BNL Assunzioni 2017 2018: 280 posti di lavoro

  • 12/01/2017 - In arrivo numerose assunzioni in banca con BNL.

    Il noto istituto di credito ha siglato un accordo con i Sindacati che prevede uscite volontarie di personale e la creazione di 280 posti di lavoro per il 2017 2018. Le assunzioni BNL comprenderanno nuovi inserimenti e stabilizzazioni di personale. Ecco cosa sapere.

    BNL ASSUNZIONI 2017 2018

    A dare la notizia è il quotidiano Il Sole 24 Ore, attraverso un recente articolo che fa il punto sul nuovo piano di uscite volontarie e assunzioni BNL. La società ha raggiunto una intesa con le principali sigle sindacali, ovvero Fabi, First, Fisac, Uilca, Unisin, Ugl credito e Sinfub. In base alla stessa, ed in applicazione della staffetta generazionale, si prevedono 783 uscite di personale, tra pensionamenti e prepensionamenti. A fronte di queste ultime, saranno creati 280 posti di lavoro in Banca Nazionale del Lavoro.

    IL PROGRAMMA DI GESTIONE DEGLI ESUBERI DI PERSONALE

    Il piano di uscite rientra nel progetto di riorganizzazione di BNL e di Business partner Italia, società di servizi del Gruppo BNP Paribas. Delle 783 uscite, 683 riguardano i dipendenti che raggiungeranno i requisiti pensionistici entro il primo gennaio 2021, e si tradurranno in pensionamenti incentivati. Le altre 100 saranno prepensionamenti volontari e incentivati, per un periodo non superiore a 2 anni, rivolti ai lavoratori che matureranno il diritto alla pensione tra il primo febbraio 2021 e il primo gennaio 2022. A questo esodo volontario va aggiunta, poi, la ricollocazione di 40 Dirigenti in esubero, che saranno riconvertiti in quadri direttivi di quarto livello.

    PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

    Grazie a questa manovra, si avrà una riduzione del costo del lavoro che permetterà di disporre dei fondi per rendere effettivo anche il nuovo piano BNL assunzioni. Tra il 2017 e il 2018 si procederà, infatti, alla stabilizzazione di lavoratori che hanno già lavorato a tempo determinato per almeno un anno, e a nuovi inserimenti di personale. Dei 280 posti di lavoro Banca Nazionale del Lavoro, 230 riguarderanno direttamente BNL, mentre i restanti 50 saranno creati in Business partner Italia.

    I nuovi assunti potranno, inoltre, beneficiare anche dei nuovi bonus per i lavoratori che saranno introdotti grazie all’accordo e alla conseguente riorganizzazione e razionalizzazione delle risorse. Il Gruppo, infatti, procederà al pagamento del premio aziendale e aumenterà il valore economico dei buoni pasto per i dipendenti.

    LA BANCA

    Vi ricordiamo che la Banca Nazionale del Lavoro SpA è un istituto di credito che fa parte del Gruppo BNP Paribas. Nata nel 1913, come ente pubblico, è stata privatizzata negli anni ’90. Oggi BNL, che ha sede principale a Roma, impiega più di 13mila collaboratori.

    CANDIDATURE

    Gli interessati alle future assunzioni BNL e alle opportunità di lavoro in banca possono visitare la pagina dedicata alle carriere (Lavora con noi) del Gruppo. Dalla stessa è possibile prendere visione delle posizioni aperte e candidarsi online, inviando il cv tramite l’apposito form.

    Mettiamo a vostra disposizione anche questa breve guida su come lavorare in BNL. Al suo interno troverete tante informazioni utili sull’azienda, le modalità di recruiting del personale e le selezioni in corso.





    COSA ASPETTI?
    CANDIDATI SUBITO!!!

  • Il presente annuncio é rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91, e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.

Offerte di lavoro da Indeed

 

jobitalian è un portale di Europweb Srl, società autorizzata ope legis, iscritta alla Sezione 3.1 dell'Albo Informatico delle Agenzie per il Lavorodel Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
P.IVA 07790821214

Per assicurare una navigazione ottimale e altri servizi, questo sito è predisposto per consentire l'uso di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa. Accetto